MARCO MAGNIFICO

COMITATO SCIENTIFICO

Nato a Como il 29 ottobre 1954, Marco Magnifico Fracaro è Vicepresidente Esecutivo e membro del Comitato Esecutivo del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano.

Laureato in Lettere con indirizzo Storico Artistico all’Università di Pavia, si è quindi specializzato in Storia dell’Arte presso l’Università di Firenze vincendo, in seguito, una borsa di studio di un anno presso la fiorentina Fondazione Roberto Longhi.
Per quasi quattro anni ha lavorato, in qualità di esperto di dipinti antichi, alla casa d’aste inglese Sotheby’s; prima presso la sede di Londra, quindi in Italia.

Ha partecipato, come membro del Comitato Scientifico, a numerose mostre d’arte antica, curandone in parte i cataloghi (Zenale e Leonardo, tradizione e rinnovamento nella pittura lombarda – Milano – Museo Poldi Pezzoli, 1982; Francesco Cairo – Varese – Musei Civici, 1983; I Campi – Cremona – 1985); per il FAI ha organizzato nel 1987 la grande mostra “Vedute Italiane del ‘700 in collezioni private italiane” (Venezia – Museo S. Apolllonia; Milano – Palazzo Reale) curando i settori veneto e romano del catalogo critico.
Nei primi anni Ottanta ha redatto alcune voci del Catalogo Generale dei Dipinti della Pinacoteca di Brera, curato da Federico Zeri ed edito da Electa.

In qualità di Vicepresidente Esecutivo del FAI è responsabile delle relazioni culturali con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero dell’Ambiente, Enti, Associazioni private e pubbliche italiane e straniere, dei restauri e della conservazione degli oggetti mobili e delle collezioni di proprietà della Fondazione, dell’attività editoriale e delle istruttorie per le proposte di acquisizione rivolte alla Fondazione.
È inoltre co-autore delle principali pubblicazioni del FAI.

Ha collaborato per diversi anni alla rubrica Magnifica Italia sul Giornale dell’Arte.
È spesso ospite di trasmissioni televisive di approfondimento culturale e ambientale come GEO e Kilimangiaro e collabora frequentemente, in veste di inviato, con il telegiornale satirico Striscia la Notizia.

Ha tenuto lezioni dedicate ai beni culturali e all’attività del FAI presso diverse università e scuole di specializzazione, tra cui l’Università Commerciale Luigi Bocconi e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e la Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali di Roma.

È stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica nel 2009.

Dal 2018 è membro del CdA dei Musei Reali di Torino.